Bâtiments

ENTE PARITETICO EDILE – BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI  DI  STUDIO

L’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta ha deliberato di stanziare per gli iscritti alle scuole secondarie di secondo grado all’anno scolastico 2023/2024 oppure all’anno accademico 2023/2024 una somma complessiva di:

€ 40.000,00

da destinarsi ad operai edili, oppure figli o coniugi degli stessi, se fiscalmente a loro carico, che frequentino, con profitto, i corsi diurni o serali di scuole pubbliche o parificate di ogni ordine e grado, escluse quelle di insegnamento primario, le secondarie di primo grado e di qualificazione professionale.

L’IMPORTO TOTALE E’ SUDDIVISO SECONDO LE SEGUENTI CLASSI DI CONCORSO:

€ 22.000: per studenti del 2°, 3°, 4° e 5° anno delle scuole secondarie di secondo grado  (Liceo  Classico,  Liceo Scientifico,  Liceo  Artistico,  Liceo  Linguistico, Liceo Economico, Liceo Musicale e Coreutico, Liceo Tecnologico, Liceo delle Scienze Umane, Istituzione Scolastica per l’Istruzione Professionale (ISIP), Istituto Magistrale, Istituzione Scolastica di Istruzione Tecnica Commerciale e per Geometri, Istituzione Scolastica di Istruzione Tecnica Industriale e Professionale, Institut Agricole Régional, Istituto Professionale Regionale Alberghiero (o scuole di grado equipollente) con importi differenziati in base alla graduatoria ricavata dai risultati finali dell’anno scolastico 2022/2023.

€ 8.000: per “DIPLOMATI” di scuole secondarie di secondo grado, statali o legalmente riconosciute, con importi differenziati in base alla graduatoria ricavata dalla votazione finale dell’esame di diploma di maturità dell’anno scolastico 2022/2023.

€ 14.000: per studenti di Università Statali (oppure legalmente riconosciute), o di Accademia di Belle Arti, non fuori corso, che abbiano conseguito almeno 30 CFU (Crediti Formativi Universitari) dal 01/10/2022 al 30/09/2023, con importi differenziati in base alla graduatoria ricavata dalla media dei voti degli esami sostenuti nel periodo evidenziato.

€   3.000: per “LAUREATI” di Università Statali (oppure legalmente riconosciute), o di Accademia di Belle Arti, dal 01/10/2022 al 30/09/2023, con importi differenziati in base alla graduatoria ricavata dalla votazione finale della Tesi di Laurea. Per il Nuovo Ordinamento, post riforma (“3+2”) non verrà presa in considerazione la laurea di primo livello (triennale), nel caso in cui lo studente prosegua nel biennio successivo per conseguire la  Laurea   Magister  (in quel caso, per l’attribuzione della borsa di studio, verranno presi in considerazione i crediti acquisiti).

Se il numero dei concorrenti in possesso dei requisiti richiesti non assorbe l’intera somma disponibile per ciascuno scaglione di assegni, è facoltà della Commissione Giudicatrice, di cui all’art. 4, di devolvere la parte di somma non utilizzata a concorrenti di altri scaglioni giudicati meritevoli.

LE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO SONO LE SEGUENTI:

Al concorso per l’attribuzione di assegni di studio, possono partecipare gli studenti operai edili, i coniugi, i figli ed equiparati degli stessi, se fiscalmente a loro carico e che, alla data di scadenza del presente bando di concorso, siano iscritti all’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta  ed abbiano maturato,   nei 24 mesi precedenti, le  1.000 ore necessarie per il conseguimento delle prestazioni assistenziali erogate dall’Ente,  come previsto dall’  accordo siglato tra le parti in  data 14/11/2022.


Art. 2

Le domande di ammissione al concorso, corredate di tutti i documenti di cui all’art. 3, dovranno pervenire  alla  sede  dell’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta, Via Chambéry 36/38, 11100 AOSTA, (tel. 0165/21.87.11), oppure via e-mail all’indirizzo: assistenze@entepariteticoedilevda.it entro e non oltre il giorno 30  settembre 2024 .  


Art. 3

Per partecipare al concorso, gli interessati devono presentare i seguenti documenti:

1. Certificato attestante i voti riportati nell’anno scolastico 2022/2023,

o certificato accademico, rilasciato dall’Università (NO Autocertificazione), attestante gli esami sostenuti e quelli da sostenere, per l’anno 2022/2023, oppure attestato della valutazione del diploma, della laurea o della laurea specialistica per il Nuovo Ordinamento per l’anno scolastico/accademico 2022/2023;

2. Modello 730 oppure C.U. 2024 relativo ai redditi 2023, che comprenda i familiari fiscalmente a carico.


Art. 4

All’accoglimento delle domande provvederà una Commissione Giudicatrice così composta:

· il Presidente dell’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta;

· il Vice Presidente dell’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta;

· il Direttore dell’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta.


Art. 5

La  Commissione Giudicatrice della formazione della graduatoria 

si baserà sui risultati scolastici dell’anno 2022/2023:

 Non saranno ammessi i risultati con media inferiore ai 7/10  (escludendo le materie  di Scienze Motorie, Condotta e Religione)    e/o in presenza di debito formativo.

Le decisioni della Commissione Giudicatrice sono insindacabili.


Art. 6

Le operazioni della Commissione Giudicatrice si concluderanno nel più breve tempo possibile e la graduatoria sarà resa nota quanto prima.


Art. 7

Gli importi, spettanti ai vincitori del Concorso, saranno erogati in un’unica soluzione con le modalità che saranno stabilite dal Comitato di Gestione dell’Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta.


iscriviti alla nostra lista broadcast
Ecrivez-vous
Iscriviti alla lista broadcast whatsapp per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie del Révail social